Outlander: la serie tv

Claire (Caitriona Balfe) e Jamie (Sam Heughan) sono i protagonisti di una delle serie televisive statunitensi più appassionanti degli ultimi anni. Tratta dal ciclo di romanzi della scrittrice Diana Gabaldon, la prima stagione di Outlander è stata prodotta nel 2014, facendo la sua comparsa sul canale americano Starz, ed è poi proseguita per un totale di cinque stagioni fino al 2020.

Ambientazione

Ambientata nel 1945, Outlander racconta la storia di Claire, infermiera dell’esercito inglese durante la seconda guerra mondiale e moglie di Frank, un ufficiale. L’amore tra i due sembra essere visibilmente sincero tanto da continuare a persistere nonostante le difficoltà della guerra, che hanno costretto i due a stare lontani per moltissimo tempo. Il passare degli anni, infatti, non ha scemato quel forte sentimento di ammirazione che Claire nutre nei confronti del marito, diventando ancora più evidente quando Frank la rende partecipe della sua passione per le ricerche storiche.

Craigh na Dun

In queste circostanze Claire scopre l’esistenza di un luogo molto particolare avvolto tra un alone di mistero e quello di fantastiche leggende: Craigh na Dun. Ed è proprio lì, attraverso le sue antichissime pietre, che improvvisamente Claire viene catapultata in un mondo parallelo, che, solo dopo, scoprirà essere la Scozia del 1743. Incredula, impaurita e timorosa di non rivedere più i suoi cari, la donna cerca di ambientarsi a piccoli passi, fino a quando i suoi occhi vengono rapiti da un affascinante ragazzo dai capelli rossi: Jamie.

L’amore perfetto

Per tutti gli spettatori di Outlander, Claire e Jamie rappresentano l’idea di amore perfetto, sincero e incondizionato, capace di andare letteralmente oltre il tempo e lo spazio. Un sentimento che si nutre di sensazioni vere, viscerali, in grado di attraversare e superare tutte le intemperie che il caso pone davanti al cammino di entrambi. Il racconto, così avvincente, permette al pubblico di partecipare alla nascita di un amore che lentamente si nutre di scoperta e conoscenza, ma anche di fiducia, forza e di un immancabile coraggio; un legame che diventa la chiave giusta per aprire tutte le porte e rappresenta l’unico mezzo attraverso cui Claire riesce finalmente a trovare la sua strada verso casa.

Amore, passione e senso di appartenenza

L’entusiasmante serie che ha fatto sognare milioni di spettatori non lascia nulla all’immaginazione: l’amore è raccontato in tutte le sue sfaccettature e analizzato da qualsiasi angolazione. L’amicizia e i rapporti familiari rappresentano, inoltre, tutto ciò che ne deriva. Amore, passione e senso di appartenenza sono i sentimenti portanti delle singole puntate, che muovono sia i protagonisti principali sia i secondari, spingendoli verso determinate direzioni e dando vita a differenti intrecci. Proprio per queste ragioni, e seppur di matrice fantastica, la serie mette insieme caratteristiche  drammatiche, sentimentali, storiche e d’avventura.

Grazie a questo perfetto mélange Outlander, le cui riprese sono state realizzate interamente in Scozia, si conferma essere una delle serie straniere da vedere obbligatoriamente tutta d’un fiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *