“Scandalous: senza inibizioni” di L. J. Shen

La californiana L.J. Shen è un’autrice, di fama internazionale, di best seller del genere romance contemporaneo e per adulti. Il 29 Ottobre 2020 è uscito il terzo libro della serie The Saints dal titolo Scandalous – Senza inibizioni pubblicato dalla casa editrice Always Publishing.

 La trama

 Uno scandalo è l’ultima cosa di cui la mia famiglia ha bisogno. Ma uno scandalo è quello che gli daremo.

Edie Van Der Zee è all’apparenza una ricca principessa viziata, ma la sua vita è tutt’altro che lussuosa. Quando suo padre, manipolatore e senza cuore, la obbliga ad andare a lavorare per la sua società, Edie scopre presto che la proposta cela uno spietato ricatto: se vuole proteggere ciò che ha di più caro al mondo dovrà derubare il temibile socio in affari di suo padre, Trent Rexroth.

Partito dai bassifondi, Trent ha costruito la sua fortuna puntando solo sulle sue forze. Schivo e taciturno, la sua corazza di incomunicabilità si incrina dinanzi a sua figlia Luna, una bambina di quattro anni affetta da mutismo selettivo. Quando gli viene imposta come stagista la frivola diciottenne Edie, lui si oppone con determinazione. Ciò che non si aspetta è di scoprire, invece, una ragazza grintosa, dotata di un altruismo e di una dolcezza tali da fare breccia nel cuore della piccola Luna, tirandola fuori dal suo isolamento.

Affascinato da Edie, Trent dovrà fare i conti con le macchinazioni di un uomo determinato a distruggerlo, con i quindici anni di differenza che lo separano dalla giovane che l’ha stregato e con la consapevolezza che la loro passione è troppo dirompente per essere arginata.

Vittime di una faida familiare che li vede nemici giurati, Edie e Trent lotteranno con le armi della seduzione, dell’inganno e del desiderio per vincere una sfida, irta di difficoltà, di un amore proibito e scandaloso, che scuoterà le esistenze dei due amanti e la placida cittadina di Todos Santos.

Protagonisti  

Edie e Trent sembrano due persone molte diverse l’una dall’altro. Lei appare come la tipica figlia di papà straviziata, invece lui incarna il classico ragazzo nato povero che ha dovuto sgomitare per raggiungere una posizione professionale di alto livello, diventando però al contempo un vero sciupa femmine arrogante, che usa e tratta male tutte le donne che cascano ai suoi piedi. Ma talvolta, si sa, l’apparenza inganna.

Entrambi sono accomunati da due vissuti complicati che, nonostante i quindici anni di differenza, li porterà ad avvicinarsi sempre di più rivelando una Edie molto più matura e responsabile della sua età e un Trent più umano e sensibile di come si dimostri abitualmente.

Lo stile di scrittura

 Il libro è raccontato in prima persona dai protagonisti, scelta azzeccatissima perché permette ancora di più di calarsi e vivere ogni singola azione ed emozione con e attraverso di loro. L’autrice mescola odio, amore, sensualità ed erotismo in modo alquanto sublime, senza cadere nell’errore di diventare nauseante. Utilizza un tipo di scrittura semplice, emozionante, piccante e molto scorrevole dove tutti gli elementi sono amalgamati ad hoc.

Conclusione

Il bello di questo libro è che, nonostante faccia parte di una serie, può essere letto singolarmente senza il bisogno di conoscere quelli precedenti. Ha un epilogo conclusivo ma, visto che la storia è talmente bella ed eccitante, una volta finito viene subito voglia di leggere anche tutti gli altri libri. E il merito è certamente dell’autrice, che si è rivelata essere una delle migliori in questo genere narrativo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *