The bold type è una serie televisiva statunitense di genere comedy-drama, ambientata a New York e incentrata su tre ragazze, che lavorano per la rivista Scarlet Magazine. Jane Sloan è redattrice, Kat Edison si occupa della parte social della rivista e Sutton Brady è assistente di moda. È al momento composta da cinque stagioni ed è ispirata alla vita dell’ex caporedattrice di Cosmopolitan.

Le tre protagoniste sono alle prese con problematiche sia personali che lavorative, che spesso coincidono con tematiche sociali di grande importanza, dal body positive alla parità di sesso, dalla precarietà agli stereotipi.

Amore, amicizia e sesso

Le relazioni sono il centro della serie, il rapporto d’amicizia tra le tre protagoniste è il fulcro di ogni episodio. Jane, Kat e Sutton si sono conosciute proprio nella sede della rivista, sbagliano, gioiscono, litigano ma si ritrovano sempre.

Sutton lotta per i suoi sogni, è una donna decisa, ha una forte passione per la moda e si mette continuamente alla prova per raggiungere i suoi obiettivi.

Kat è una ragazza estroversa, alla perenne ricerca di se stessa, impara a conoscere nuovi lati della sua personalità fino ad allora sconosciuti. Va oltre gli stereotipi e i meccanismi che la società impone. Rappresenta a 360° la figura di una donna indipendente a cui non manca nulla e l’incontro con Adena le farà scoprire nuovi orizzonti e emozioni.

Jane è una donna molto intraprendente, con la voglia di migliorarsi e trovare il suo posto nel mondo. Il rapporto con la sua caporedattrice è d’intesa; inizialmente potremmo trovare quasi un parallelismo con Miranda Priestly e Andrea – i due personaggi del film Il diavolo veste Prada – ma proseguendo nelle puntate ci si rende conto di come effettivamente il rapporto sia del tutto differente.

Jacqueline Carlyle, caporedattrice di Scarlet Magazine, è aperta alle nuove proposte dei suoi redattori, è pronta all’ascolto ed è in grado di valorizzare ogni idea. Si spinge anche a mettere in gioco se stessa e la sua vita privata per il bene della rivista. La donna non mostra una vita perfetta e patinata, anzi, dichiara apertamente alcuni dettagli per dare maggiore affidabilità e sincerità alla sua rivista, dagli articoli ai redattori.

Libertà e parità dei sessi

Puntata dopo puntata entriamo nel vivo del lavoro di redazione: le idee, le riunioni e le difficoltà del mestiere del giornalista alla continua ricerca di una verità da raccontare.

Scarlet Magazine, tra le sue pagine, racconta l’attualità e la libertà in ogni sua forma ed espressione; affronta tematiche che vanno dall’accettazione di sé alla libertà sessuale, celebrando questi ideali non solo in forma scritta, ma anche in quella pratica, soprattutto all’interno della redazione votata alla parità fra i sessi. Le donne partecipano attivamente, molte sono a capo di reparti e hanno posizioni autoritarie.

The bold Type è la serie televisiva che dalla “copertina” parrebbe una “banale” storia incentrata sulla vita di tre ragazze, ma c’è molto di più, ovvero una visione modernistica e aperta, quella che ogni rivista e ogni redazione al giorno d’oggi dovrebbe assumere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *