Archivio Autore: Ileana Cavurina

Pantani era un dio

Pantani era un dio

È morto Pantani. È con queste poche parole che mio padre, il 14 febbraio 2004,  irrompe con una telefonata in un pomeriggio di studi universitari. La voce rotta di un tifoso, che, insieme a tanti altri, aveva seguito le gesta del Pirata, incitandolo a bordo strada o davanti allo schermo della TV.

Dallo scudetto ad Auschwitz. Vita e morte di Arpad Weisz, allenatore ebreo

Il libro mi aspettava da giorni appoggiato sulla mia scrivania bianca, in netto contrasto con la copertina effetto vintage su cui spiccava la parola Auschwitz. Ognuno di noi conosce quel termine, diventato ormai simbolo di orrore, disperazione e soprattutto morte. Avevo scelto proprio quel titolo in particolare vista la pubblicazione del mio articolo in prossimità del “Giorno della memoria”. Non sapevo bene cosa aspettarmi da quelle pagine, anche se però di una cosa ero certa: il protagonista, purtroppo, aveva concluso la sua vita proprio lì, in quel luogo che ha fatto la storia. Una storia che forse qualcuno vorrebbe cancellare, perché fa troppo male, e che altri invece vogliono continuare a ricordare, perché tutto ciò che è successo non si ripeta.

Cosa abbiamo fatto nel 2020?

Dopo un 2020 turbolento, ma anche entusiasmante e creativo per certi aspetti, l’Accademia ha deciso di fare tesoro di tutto ciò che è stato, ripartendo dalle persone e dalla scrittura, per guardare al futuro con speranza e soprattutto progettualità. In questo 2021 ci saranno dei cambiamenti e tante nuove idee da condividere con coloro che […]

La Sport Biography ha fatto 13!

Era un sabato di fine settembre dello scorso anno quando mi sono ritrovata a una riunione dell’Accademia della scrittura. All’inizio mi sono limitata ad ascoltare le parole che riempivano la stanza, erano cariche di entusiasmo e di progettualità. Quando è venuto il mio turno di fare una proposta per il blog ho subito pensato a quella che è una delle mie grandi passioni: lo sport. E come coniugarla con la scrittura? Semplice, sarebbe stato sufficiente parlare di sport con e attraverso i libri. Ed è così che, in un giorno di inizio autunno, nella zona di Porta Romana a Milano, è nata l’idea della Sport Biography. In questo speciale appuntamento farò un riepilogo dei libri oggetto della mia rubrica mensile e, cliccando i link, sarà possibile rileggere gli articoli pubblicati.

A NATALE SCEGLI UN LIBRO

Un libro: quale migliore regalo da fare o da farsi? Noi della redazione abbiamo voluto creare una speciale lista con i nostri consigli letterari, una buona occasione per prendere spunto e lasciarsi trasportare in nuove e coinvolgenti storie. Buona lettura!  Il primo dolore di Melissa Panarello (Silvia Camolese) Un libro che parla del legame perpetuo […]

“Ma restiamo con i piedi per terra” di Andrea Masciaga

I campi narrati in questo libro, fatti di terra che con la pioggia diventa fango, con scarsa illuminazione e vino caldo distribuito sugli spalti di cemento, sarebbero piaciuti a Diego, ne sono certa. Perché lì, si vive e si consuma il calcio vero, uno sport che va oltre procuratori, ingaggi milionari e sponsor, e che si basa sulla passione, condita da fervore, determinazione e semplice voglia di giocare a pallone.

“Abbiamo toccato le stelle” di Riccardo Gazzaniga

Storie di campioni che hanno cambiato il mondo “Siate curiosi e appassionati. E siatelo oggi, perché la vita può essere bellissima ma anche imprevedibile” (Alex Zanardi) È con queste parole, stampate sulla fascetta gialla che lo avvolge, che si presenta il libro di Riccardo Gazzaniga, edito da Rizzoli nel 2018. Un’opera che parla di sport, […]

“4 a 3 Italia-Germania 197: la partita del secolo” di Maurizio Crosetti

Forse Italia-Germania è una casa in equilibrio sulla cima di una montagna. Su un versante c’è il sole, sull’altro il gelo della notte. Comincia e finisce qualcosa di grosso per tutti, quel 17 giugno 1970. Le vite si sciolgono nella fornace che divampando crea nuove forme tra fiamme e scintille, qualcosa muore, qualcosa nasce. Italia-Germania […]

Ayrton Senna: i miti dello sport.

Quando si nomina il grande pilota brasiliano Ayrton Senna il primo pensiero che prende forma è, purtroppo, quella data funesta in cui il campione perse tragicamente la vita: il primo maggio 1994. Gli anni sono trascorsi inesorabilmente, ma la sua identità è rimasta immutata, come se il suo spirito si fosse reincarnato in tanti altri […]

“K2 La verità: storia di un caso” di Walter Bonatti

“Quello che riportai dal K2 fu soprattutto un bagaglio di esperienze negative sul piano umano, esperienze piuttosto crude per i miei 24 anni appena compiuti” È con queste parole stampate nelle primissime pagine che Walter Bonatti introduce l’argomento focale del suo libro, quello che per tanti e una nazione intera è stato un autentico successo: […]