Il copywriter e la scrittura persuasiva

Il copy lavora in ambito pubblicitario, spesso all’interno di un’agenzia di comunicazione. Deve spingere a scegliere e a consumare un prodotto o servizio di cui non si ha strettamente bisogno.

L’antieroe

Un antieroe è un protagonista o un personaggio principale che compie azioni moralmente ambigue. Non è mai realmente malvagio, ma si oppone a ciò che nella storia rappresenta il male per ragioni non sempre chiare.

Gli audiolibri, quando la lettura è ascolto

Grazie agli audiolibri sempre più utenti possono ascoltare i propri libri preferiti non solo a casa, con un computer, ma anche quando si è fuori, tramite smartphone o tablet. Infatti, proprio come si fa con la musica digitale, i libri registrati in formato audio possono essere acquistati e scaricati su più dispositivi.

I segreti di Microsoft Word

Qualunque sia il programma che utilizzi, l’importante è che dia la possibilità di salvare il file in .doc o .docx, i formati accettati da case editrici e agenzie letterarie, ma anche dai siti che accompagnano verso l’auto-pubblicazione!

L’editor

L’editor lavora dietro le quinte, così nascosto che la maggior parte dei non addetti ai lavori non sa nemmeno della sua esistenza. A volte, nemmeno a chi vorrebbe scrivere e pubblicare un libro è chiara la sua finzione, e magari ne scopre l’esistenza con un misto di sospetto e perplessità.

Fantasy e sottogeneri – Parte seconda

La suddivisione in generi e in sottogeneri è una comodità ma non una necessità: ogni autore deve mirare è creare un’opera unica a modo suo, e ogni lettore deve sapere che può trovare qualcosa che ama all’interno di qualunque genere.

I sottogeneri del fantasy – Prima parte

Dal momento che è sufficiente la presenza di un elemento soprannaturale per inquadrare un romanzo come fantasy, quest’ultimo si presta particolarmente bene alla suddivisione in sottocategorie, nel momento in cui il fantastico incontra un altro genere letterario.

Mille fantastici mondi

A molti di noi, nella vita, è capitato di immaginarci immersi in un mondo fantastico, fatto di magia, poteri, fate e folletti. È la condizione in cui cresciamo, influenzati inevitabilmente dalla società che ci circonda. Non abbiamo forse tutti aspettato con trepidazione l’arrivo di Babbo Natale? E del topolino che, in cambio di un dente, porta dei soldi?

Strutture narrative

Ogni struttura regge la trama, ma non è detto che la struttura migliore per una storia possa essere scelta a tavolino. La stesura di un romanzo richiede basi solide, costituite dall’idea, dai personaggi e dalla trama, che rappresentano le fondamenta su cui la struttura si sviluppa.

Lo sceneggiatore televisivo

Lo sceneggiatore è colui che si occupa di tradurre un testo in una storia per immagini, cioè una sceneggiatura. È uno scrittore, dunque, condizionato da un secondo tipo di linguaggio: in questo caso, quello televisivo.