Archivio Tag: #arteecultura

Mostra itinerante: La sfera tra i due mondi

A Genova otto sculture dell’artista Jorge Jimenez Deredia Da metà settembre, sino alla fine di novembre, le atmosfere operose della città di Genova sono impreziosite dalla presenza di una serie di otto grandi sculture, sparse nel tessuto urbano. L’autore, Dereida, racconta non solo la sua personale crescita artistica, ma, soprattutto, pone all’interno della quotidianità cittadina […]

Come avvicinarsi all’arte contemporanea

Cosa mostrano oggi le gallerie o i musei di arte moderna? Quale significato si può dare alle inusitate forme e ai colori dirompenti della produzione artistica contemporanea? Come comprendere la validità e la serietà di quegli operatori che, presentano al pubblico le proprie creazioni lontane dall’aulico quadro paesaggistico? Queste, in sintesi, le domande che potrebbe giustamente porsi […]

L’attrazione tra arte e moda

“L’artista è un’eccezione: il suo ozio è un lavoro, e il suo lavoro un riposo: è sia elegante che trascurato; indossa, per scelta, la blusa da contadino e impone il frac indossato dall’uomo alla moda; non subisce le leggi: le detta” Honoré de Balzac Negli ultimi anni non pochi saranno rimasti sorpresi dell’improbabile connubio instauratosi tra le […]

Omaggio a Germano Celant

Il teorico della rivoluzione “Prima viene l’uomo poi il sistema, anticamente era così. Oggi è la società a produrre e l’uomo a consumare. Ognuno può criticare, violentare, demistificare e proporre riforme, deve rimanere però nel sistema, non gli è permesso di essere libero. Uscire dal sistema vuol dire rivoluzione ” (G. Celant – Flash Art 1967 […]

Il fenomeno Banksy

La Street Art come veicolo di presa di coscienza Chi non conosce i murales di Banksy che da qualche decennio compaiono sui muri delle città inglesi e non solo? Chi non ha amato la “Bambina con il palloncino”, immagine iconica a metà fra il gioioso ed il malinconico? Poetico, satirico, a volte sferzante con il […]

Raffaello: 500 anni di un artista immortale

Avrebbe dovuto essere la mostra-evento dell’anno, poiché avrebbe riportato in patria alcune tra le opere più prestigiose dell’artista urbinate Raffaello Sanzio. Invece, purtroppo, la grande esposizione, inaugurata il 5 marzo scorso alle Scuderie del Quirinale di Roma, ha dovuto spegnere i riflettori sui suoi colori e soggetti a causa delle attuali misure restrittive in vigore […]