Archivio Tag: #ilblogdellaccademia

Un libro per la Festa della mamma

Vista l’imminente Festa della Mamma, abbiamo pensato di stilare una breve lista di titoli, consigliati da alcune redattrici dell’Accademia, da cui poter prendere spunto per festeggiare questa ricorrenza regalando un libro. Diversi generi e tematiche, ma con l’obiettivo comune di trovare tra le righe una parte di sé e di condividere un’esperienza, con e attraverso una nuova storia da scoprire.

“Blood & Honey”, il secondo libro della trilogia di Shelby Mahurin

Blood & Honey, il secondo libro della trilogia, riprende proprio dal punto in cui Serpent & Dove si è concluso, ovvero con Lou e Reid in fuga in compagnia di Coco, Ansel, Beau e la madre di Reid. Per salvarsi sono costretti a scappare il più lontano possibile dalla congrega, dal regno e dalla Chiesa, purtroppo però non c’è luogo sicuro in cui si possano nascondere senza essere trovati dai loro nemici.

“La coppia quasi perfetta”, il romanzo di John Marrs

MatchYourDNA è una App di incontri un po’ particolare, molto più precisa di quelle che si trovano in rete: con un tampone si raccoglie un campione di saliva che viene poi inviato a una banca dati e, in pochi minuti, si può conoscere l’identità della propria anima gemella.

Il Salotto dell’Accademia – #diariodibordo n° 2

Martedì 13 aprile si è tenuto il secondo e ultimo incontro de Il Salotto dell’Accademia relativo a Il grande me e, come era prevedibile, il libro ha suscitato sentimenti contrastanti all’interno del gruppo di lettura: a qualcuno è piaciuto molto mentre qualcun altro è come se fosse rimasto un po’ in sospeso.

“Due sulla torre”, quando l’amore non ha età

Due sulla torre è un libro scritto alla fine dell’800 e inizialmente non fu accolto in maniera positiva della critica. L’epoca vittoriana è di sicuro un periodo affascinante, ma di grandi ipocrisie. Una storia come questa, benché narri di vicende amorose senza snaturarle dalla loro umanità, enfatizzando il calore dei sentimenti in contrasto con il conformismo, infastidì le coscienze di quel periodo. 

“Genius”, il film diretto da Michael Grandage

Il film, basato sulla biografia Max Perkins. Editor of Genius di Scott Berg, si discosta dai classici biopicin quanto si sviluppa attorno a tre figure. Tre personaggi, a modo loro tutti protagonisti, che vivono il tema del talento applicato alla scrittura in maniera diversa e, in certi casi, diametralmente opposta.

Lucio Dalla: la vita, le canzoni, le passioni

L’impresa è sì complessa ma non impossibile per Salvatore Coccoluto che nel suo Lucio Dalla. La vita, le canzoni, le passioni ha ricostruito con fare certosino, ma anche con passione incondizionata, le innumerevoli sfaccettature che hanno reso immortale il cantautore e musicista bolognese.

Lucio Dalla

Focus On Lucio Dalla

La vita di Lucio Dalla è scandita da date, incontri, passioni: tutto ciò che gravita attorno al suo universo è il cuore pulsante della sua variegata e proficua produzione discografica.

“La circonferenza dell’alba” il romanzo di Federica Brunini: perdonare, perdonarsi e riuscire, finalmente, a vivere senza pesi sull’anima

Tanti, troppi fantasmi si risvegliano nella mente della protagonista e verità scomode le danno lo slancio per lasciar andare il passato, perdonare, perdonarsi e riuscire, finalmente, a vivere senza più pesi sull’anima.

“Una vita da ricostruire”, il primo capitolo della trilogia bestseller di Brigitte Riebe

Il romanzo è il primo di una trilogia e mette al centro la storia di tre sorelle con un obiettivo comune: riaprire l’attività di famiglia. Amori, gioie e delusioni illuminano il romanzo e l’autrice è abile nel mescolare i diversi ingredienti narrativi. L’opera è ricca di colpi di scena e le ultime pagine lasciano in sospeso il lettore.