Archivio Tag: #scritturacreativa

Mille fantastici mondi

A molti di noi, nella vita, è capitato di immaginarci immersi in un mondo fantastico, fatto di magia, poteri, fate e folletti. È la condizione in cui cresciamo, influenzati inevitabilmente dalla società che ci circonda. Non abbiamo forse tutti aspettato con trepidazione l’arrivo di Babbo Natale? E del topolino che, in cambio di un dente, porta dei soldi?

Strutture narrative

Ogni struttura regge la trama, ma non è detto che la struttura migliore per una storia possa essere scelta a tavolino. La stesura di un romanzo richiede basi solide, costituite dall’idea, dai personaggi e dalla trama, che rappresentano le fondamenta su cui la struttura si sviluppa.

Lo sceneggiatore televisivo

Lo sceneggiatore è colui che si occupa di tradurre un testo in una storia per immagini, cioè una sceneggiatura. È uno scrittore, dunque, condizionato da un secondo tipo di linguaggio: in questo caso, quello televisivo.

High Concept e Low Concept

Questa terminologia nasce dal mondo del cinema con lo scopo di individuare immediatamente il valore di mercato di un’idea. Dopotutto, produrre un film con una trama high concept significa avere la certezza che venderà bene, perché si tratta di un’idea intrigante, semplice e che piace alla massa. Questo toglie valore alle idee low concept?

La sospensione dell’incredulità

Definita anche “volontaria”, quando si parla di sospensione dell’incredulità si intende l’evitamento (in parte conscio e in parte inconscio) del pensiero critico o logico di fronte a qualcosa di impossibile nella realtà, con lo scopo di crederci per puro piacere.

L’arco di trasformazione

Tutti noi compiamo un’evoluzione, che ci porta costantemente al cambiamento, sia positivo che negativo. Se fossimo personaggi di un racconto, si direbbe che, nel corso della nostra esistenza, compiamo un arco di trasformazione.

Aiutanti e oppositori

È raro che una trama si concentri esclusivamente sul protagonista e sull’antagonista: intorno a essi si muovono, normalmente, aiutanti, oppositori e comparse. Scopriamo chi sono, la loro funzione e le loro caratteristiche!

Lo sceneggiatore

Lo sceneggiatore deve saper tradurre un testo in una storia per immagini, cioè in una sceneggiatura. È uno scrittore, dunque, condizionato dal linguaggio cinematografico. Svolge un ruolo decisivo nel mondo del cinema, perché la sceneggiatura raccoglie in sé tutto il potenziale creativo di un film.

Blogger

La parola di un blogger specializzato e competente è considerata autorevole, e ciò che scrive attira l’attenzione dei lettori giusti. Chi scrive deve essere un esperto, in grado, quindi, di condividere la propria esperienza personale, trasmettendo fiducia al pubblico. L’autorevolezza nel parlare di un determinato argomento si conquista con il tempo, anche attraverso social, forum e community.

Il protagonista

La definizione più semplice che si possa fare della parola “protagonista” è quella del personaggio principale di una storia. Questa frase, però, comporta la pregressa conoscenza del significato di due elementi fondamentali della narrazione: personaggio e storia.