Archivio Tag: #scrivere

Il Salotto dell’Accademia – #diariodibordo n° 2

Martedì 13 aprile si è tenuto il secondo e ultimo incontro de Il Salotto dell’Accademia relativo a Il grande me e, come era prevedibile, il libro ha suscitato sentimenti contrastanti all’interno del gruppo di lettura: a qualcuno è piaciuto molto mentre qualcun altro è come se fosse rimasto un po’ in sospeso.

Il Salotto dell’Accademia – #diariodibordo n° 1

Martedì 6 aprile si è tenuto il primo incontro relativo alla lettura del secondo libro affidato al Salotto dell’Accademia. Dopo Questo giorno che incombe, il romanzo selezionato per i “salottieri” è Il grande me, pubblicato da Fazi Editore, scritto da Anna Giurickovic Dato. L’autrice, nata a Catania nel 1989, è avvocato, oltre che sceneggiatrice. Ha esordito con il romanzo La figlia femmina, con cui è arrivata finalista al Premio Brancati nel 2018.

Enrico Vanzina: “Questo è un romanzo di pura fantasia. Ma, si sa, la fantasia si nutre di realtà”

Enrico Vanzina, in libreria con Una giornata di nebbia a Milano edito HarperCollins, una storia abilmente raccontata, senza fronzoli con quel tocco di ironia ben calibrata, ci racconta come è nata l’idea del romanzo.

Scrittura Terapia

Viaggio dentro se stessi su fiumi d’inchiostro e parole La scrittura ha fatto scoprire all’uomo mondi infiniti, attraverso essa l’eco dei secoli passati è arrivato fino a noi, aprendo le porte di realtà, che, altrimenti, sarebbero rimaste inesplorate. Con essa abbiamo la possibilità di imbatterci in luoghi fantastici vivendoli come autentici, quasi fosse un po’ […]

Editing e correzione di bozze non sono la stessa cosa

Facciamo un po’ di chiarezza: l’editing NON è la correzione di bozze. Su questo punto la confusione è tanta, soprattutto tra gli aspiranti scrittori. Le differenze, tuttavia, sono molteplici. In questo breve articolo le principali differenze che contraddistinguono i due servizi. Che cos’è l’editing L’editing non serve a rilevare i refusi, gli errori grammaticali, di sintassi e […]

L’importanza di affidarsi a un editor

Hai messo la parola fine al tuo manoscritto. Congratulazioni! Sei convinto di aver scritto il romanzo del secolo e adesso ti aspetti che le case editrici faranno carta false per poterti pubblicare. Così, preso dall’entusiasmo, selezioni tutti gli editori che ti vengono in mente e li metti in copia (non nascosta) inviando un unico messaggio […]